Ci vediamo un giorno di questi

Ci vediamo un giorno di questi” è il primo, e per ora l’unico, romanzo che ho letto di Federica Bosco.

La storia è incentrata sul tema dell’amicizia, quella tra Caterina e Ludovica, dall’infanzia fino all’età adulta, e sull’amore, inteso come amore per un partner, per un figlio, per la vita.

L’amicizia tra queste due ragazze è quasi una sorellanza, è un’amicizia vera, profonda, che dura e resiste  al di là dei loro caratteri molto diversi e al di là delle divergenze di opinione, delle scelte di vita differenti e delle incomprensioni.

Ma ci sono anche altri temi: la famiglia, la malattia, la rinascita personale, l’affetto profondo, il rapporto tra genitori e figli. E anche il tema di come alcune scelte possano cambiare la nostra vita.

In alcuni momenti ho pensato che, forse, c’era “troppa carne al fuoco” in questo romanzo: ma le storie delle due protagoniste e delle persone attorno a loro erano tali da dover, necessariamente, affrontare tutti questi temi.
Sono numerosi i personaggi che fanno parte della storia, ma sono tutti necessari.

Una storia bella e commovente e dal finale non scontato, almeno per alcuni aspetti. Una storia che entra nel cuore e ti fa ripensare per giorni a ciò che hai letto.
Lo stile è scorrevole e coinvolgente.

Edito da Garzanti.

Condividi il post se ti è piaciuto!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *